Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

0
Home / Info Salute

Sport che passione: la sviluppiamo ancora prima di nascere!

Stampa
2 Aprile 2016
foto
La passione per lo sport e il fitness inizia già nel grembo materno. E a dare l'esempio è proprio la mamma. Queste, in estrema sintesi, le conclusioni di uno studio del Baylor College of Medicine pubblicato sul The Faseb Journal.

Studi precedenti avevano già suggerito che donne fisicamente attive durante la gravidanza hanno anche maggiori probabilità di avere bambini attivi. Altre ricerche hanno trovato che ci è una sorta di predisposizione genetica alla tendenza a fare attività fisica. Ora, in quest'ultimo studio, i ricercatori hanno aggiunto un nuovo tassello: le mamme possono influenzare la passione per lo sport dei figli già da quando sono nel pancione.

Lo studio è stato condotto su cavie: nell'esperimento gli scienziati hanno coinvolto soggetti geneticamente identici, monitorati per la quantità di attività fisica fatta dalle madri prima della gravidanza. Le femmine che hanno fatto attività sono stati selezionate e divisi in due gruppi. Solo uno di questi gruppi aveva accesso alla ruota per correre prima e durante la gravidanza. Ebbene, i ricercatori hanno scoperto che i nati da madri che hanno fatto movimento fisico avevano anche il 50 per cento di probabilità in più di essere attivi rispetto alle madri che non hanno fatto attività fisica.

Questa tendenza a essere più attivi è durata anche in età adulta. Secondo i ricercatori, il movimento durante la gravidanza influenzerebbe lo sviluppo del cervello del bambino, il che lo rende fisicamente più attivo per tutta la vita.